Spazio, concluso con successo il volo della Blue Origin: l'atterraggio della navetta

Jeff Bezos ha superato l'inizio dello spazio - quella linea di Kármán a 100 chilometri di altezza che segna, appunto, il convenzionale "confine" – e dopo aver toccato un'altitudine di 350mila piedi (106 chilometri) è tornato indietro coi suoi ospiti sano e salvo. All'interno della New Shepard - dal nome del primo astronauta americano che, sessant'anni fa, sfidò lo spazio 23 giorni dopo il russo Gagarin - erano in sei: quattro 'turisti' e due piloti. Le immagini dell'atterraggio della navetta agganciata a un paracadute.

Gli altri video di Tecnologia