Trattativa Stato-mafia, Salvini: ''Forze dell'ordine infedeli devono pagare doppio''

Chi sbaglia deve pagare, e se indossa la divisa e rappresenta lo Stato deve pagare doppio". Al termine del Consiglio federale della Lega a Milano, il ministro dell'Interno Matteo Salvini risponde ai cronisti dopo le motivazioni della sentenza sulla "trattativa Stato-mafia" e sul presunto depistaggio organizzato da esponenti delle forze dell'ordine dopo la strage che uccise il giudice Paolo Borsellino il 19 luglio del 1992
 
di Antonio Nasso

Gli altri video di Politica