Sardine a Bologna, Mattia Santori: "Noi con il Pd? È troppo presto"

"Le piazze tornano a essere piene, è una svolta politica per il Paese, quello che vediamo sul web non corrisponde alla realtà, c'è una rchiesta di una politica diversa". Così il leader delle Sardine Mattia Santori, che sulle elezioni in Emilia Romagna dice: "Se dovesse vincere la Lega cambia poco, la battaglia culturale l'abbiamo già vinta. Se invece dovesse perdere questo potrebbe essere dirompente. Le Sardine con il Pd? §2 troppo presto, siamo ancora un movimento senza struttura ". "Che la gente torni in piazza è comunque successo - commenta invece Pif - che sia di destra o di sinistra. Questa cosa nessuno gliela può levare".

di Valerio Lo Muzio

Leggi Sardine a Bologna: "Siamo 40mila, sarà la svolta"

Gli altri video di Politica