Moscopoli, bagarre in Senato: il Pd annuncia la mozione di sfiducia contro Salvini

Si accende subito l’aula del Senato in occasione dell’informativa del premier Giuseppe Conte sul caso Savoini. "Salvini è il ministro della fuga e del tradimento perché fuggendo dai sui doveri istituzionale ha tradito i suoi stessi doveri e le istituzioni di questo paese e lei ne dovrebbe sentire tutto il peso”, esordisce Dario Parrini del Partito Democratico. A rispondergli è Massimiliano Romeo, capogruppo leghista in Senato: "Era meglio che qui si parlasse degli scandali e degli orrori di Bibbiano... bambini sottratti ai genitori per darli agli amici, ai conoscenti e a coppie arcobaleno…” per finire poi con un “Ciaone Pd”. E’ però Andrea Marcucci (Pd) a chiudere la seduta annunciando una mozione di sfiducia nei confronti del ministro Salvini.


Video di Cristina Pantaleoni

Gli altri video di Politica