Migranti, Mattarella: "Ci sono Paesi piccoli e Paesi che non hanno capito di esserlo. Nessuno può fare da solo"

"Cinque anni fa sono stati celebrati i Trattati di Roma, ovviamente era il governo presente perché la politica estera compete al governo, ma la sera al Quirinale ho detto che esistono Paesi piccoli e Paesi che non hanno ancora capito di essere piccoli: nessuno, anche il più grande, può fare da solo". A dirlo è il presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante l'inaugurazione del 25esimo anno accademico dell'Università dell'Insubria a Varese.

di Daniele Alberti

Gli altri video di Politica