Mes, Conte alla Camera tra bagarre e insulti. Meloni: "Gliel'ha suggerito Tafazzi?"

Tensione in aula alla Camera nel corso della discussione sulle comunicazioni del premier Giuseppe Conte, in vista del Consiglio europeo del 12 e 13 dicembre.

Tutto inizia dopo la relazione del premier quando il deputato M5S Filippo Scerra attacca Giorgia Meloni (la quale aveva chiesto se il metodo usato da Conte gli era stato "consigliato da Tafazzi") rimproverandole mancanza di coerenza sui trattati Ue: Federico Mollicone (Fdi) si rivolge verso i banchi dei pentastellati urlando "pagliacci, vi siete venduti anche l'anima", mimando il naso di un clown e abbandonando stizzito l'emiciclo.

Pochi minuti più tardi Lega e Fratelli d'Italia si scagliano contro il presidente della Camera Fico, accusandolo di non essere imparziale. La bagarre esplode poi quando la deputata del Pd Lia Quartapelle, nel corso del suo intervento, attacca il Carroccio: "Non è giusto che la Lega prenda in giro gli italiani sul Mes". Parole che suscitano le proteste dei leghisti che, più volte richiamati da Fico, gridano "venduti, venduti" all'indirizzo dei banchi dem. "Faccia rispettare il regolamento altrimenti non è garante di tutti ma della maggioranza di cui il suo partito fa parte”, accusa Ziello della Lega.

video di Cristina Pantaleoni

Gli altri video di Politica