Infrastrutture, la ministra De Micheli: "Sulle grandi opere serve un'operazione verità"

Sul tema delle grandi opere serve "un'operazione verità" che "racconti agli italiani come noi non possiamo lasciare questo paese fuori dall'Europa in termini di collegamenti". A dirlo è la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli, dal palco del 69esimo Convegno di studi amministrativi di Varenna (LC). "Anche nella disponibilità di riconoscere che qualcuna di queste possa non essere necessaria", ha specificato De Micheli, "perché se chiedo agli altri di non essere ideologici non lo devo essere io per prima". Le grandi opere di collegamento, secondo la ministra, servono "alle persone, alle imprese e ai nostri giovani che devono avere le stesse possibilità degli altri europei per realizzarsi nel nostro continente"

Gli altri video di Politica