Il Cdm di Meloni tra confusione sui numeri e interferenze dei cellulari di Piantedosi: "Oggi va così"

1-2 miliardi di metri cubi di gas che diventano 1000-2000. Il 24 novembre posticipato al 24 febbraio. Dopo il consiglio dei ministri dedicato alla Nadef, la presidente del Consiglio Giorgia Meloni è intervenuta in conferenza stampa lasciandosi sfuggire un po' di confusione sui numeri delle misure e sulle date dei prossimi appuntamenti europei. Poco dopo di lei invece è stato il ministro dell'Interno Matteo Piantedosi a subire gli effetti delle interferenze dei suoi cellulari con il microfono della sala stampa, costringendo il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti a intervenire.

di Francesco GIovannetti

Gli altri video di Politica