Governo, Renzi: "Fioramonti pensi a muri più solidi e non ai crocifissi. Al M5S nel 2023 dirò: è stato bello, grazie"

"Abbiamo un ministro che parla ogni giorno di crocifisso e merendine, ma anziché pensare a cosa appiccicare al muro pensasse a renderli più solidi i muri". Così Matteo Renzi al Festival delle città invocando "investimenti nell'edilizia scolastica". "Nel 2023 io non voglio mica fare la corsa elettorale assieme ai Cinque Stelle, sia chiaro. Con il nuovo governo abbiamo guadagnato un anno di tempo" per far abbattere i tassi di emissione dei nuovi titoli di debito. "Recuperata un po' di tranquillità - ha concluso- arriviamo al 2023 e poi io a M5s dico 'è stato bello, grazie'".


Video di Cristina Pantaleoni

Gli altri video di Politica