Ascea, la tartarughina Anastasia incontra il mare: il video è emozionante

A passi piccoli (e goffi) verso il mare che bagna la spiaggia di Ascea, tra gli occhi estasiati di un piccolo pubblico emozionato: Anastasia è una delle 78 tartarughine nate in queste ore dal primo dei 25 nidi di Caretta caretta segnalati in Cilento. Riemersa in superficie intorno alle 20, il suo approccio alla vita viene immortalato in un video straordinario, impreziosito dai colori del tramonto. Mamma tartaruga aveva deposto lo scorso 12 giugno, risalendo l’arenile, tra lettini e ombrellone, nel cuore della notte. Quest’area della Campania continua a rivelarsi una vera e propria nursery per la specie, anche grazie all’infaticabile lavoro di monitoraggio e sensibilizzazione del team del Turtle Point della stazione zoologica Anton Dohrn e dei volontari dell’Enpa, sostenuti dall’amministrazione di Ascea – da sempre particolarmente attenta alle tematiche ambientali – e dai lidi privati. Sarà una lunga estate di schiuse: l'incanto della vita che si rinnova, ripopolando il mare.
 
Pasquale Raicaldo
 
Video alessandro rizzo e anastasia cella

Gli altri video di Natura