Salce, un fulmine colpisce una casa. Muore il dottor Giambattista Arrigoni. Grave la moglie

Tragedia nella notte a Salce. Il dottore Giambattista Arrigoni, volto noto nel mondo del volontariato bellunese, ha perso la vita nella sua abitazione in mezzo al bosco della periferia bellunese; la moglie Paola è ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale San Martino di Belluno. La sera di lunedì 1 agosto i due coniugi erano andati a dormire, fuori il temporale. All'improvviso un boato: un fulmine ha colpito l'abitazione del medico colpendo il quadro elettrico. Arrigoni sarebbe morto per le esalazioni di monossido di carbonio.  Video di Gigi Sosso

Gli altri video di Cronaca locale