Operazione Pizza Fuel, il video sulla maxi frode partita dal Veneto

Nel mirino delle Fiamme Gialle sono finiti due imprenditori padovani operanti nel Veronese e due soggetti attivi nell’hinterland di Napoli, nonchè altri 12 soggetti a vario titolo coinvolti nella frode. Attraverso la gestione di 13 imprese «filtro» e «cartiere» sparse in vari stati dell’Unione Europea e in Italia, formalmente intestate a «prestanome», l’organizzazione in tre anni ha complessivamente venduto, a circa un centinaio di clienti nazionali (tra depositi commerciali e impianti stradali di distribuzione carburanti), 410 milioni di litri di carburante in frode all’Iva

Gli altri video di Cronaca locale