Cop26, la ministra israeliana in sedia a rotelle riesce finalmente ad entrare all'evento

È stato necessario un giorno di lavori per permettere a Karine Elharrar, la ministra israeliana delle Infrastrutture, affetta da distrofia muscolare e costretta su una sedia a rotelle, ad entrare a Cop26. La ministra ieri, dopo due ore di tentativi, era stata costretta a rinunciare ad accedere ai lavori e a tornare in albergo a Edinburgo
 
 

Gli altri video di Cop26