Ue, Boccia: "L'euro non è una dimensione economica ma politica, dopo Draghi i governi devono sostenerlo"

"Ieri abbiamo salutato il presidente Draghi a Francoforte, è stata una bellissima iniziativa ed è emerso con grande chiarezza che l'euro non è una dimensione economica, ma politica ed ora tocca ai governi fare il possibile per sostenere una politica anticiclica". Con queste parole il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, è intervenuto a margine dell'assemblea della federazione Anima che si è svolta a Milano. "L'obiettivo è evitare che le difficoltà dell'economia arrivino addosso ai cittadini", ha concluso Boccia.
 
di Edoardo Bianchi

Gli altri video di Economia