Settembre 2018, quando Di Maio annunciava: "Abbiamo risolto crisi Ilva in 3 mesi"

L'8 settembre 2018 Luigi Di Maio, vicepremier del neo-nato governo gialloverde e ministro del Lavoro annunciava soddisfatto su Facebook: "In tre mesi abbiamo risolto la crisi dell'Ilva. Il contratto con ArcelorMIttal trovato già fatto in un cassetto non si poteva rescindere. E allora abbiamo risolto. Nessun esubero, nessun licenziato. Tutti assunti con l'articolo 18. Tecnologie che riducono del 20% le emissioni".  Un anno dopo il destino dell'acciaieria torna in alto mare, con ArcelorMittal privata dello scudo penale che chiede di recedere dall'accordo con il governo per l'affitto e il salvataggio dell'industria di Taranto.

Gli altri video di Economia