Procedura infrazione, Moscovici parla in italiano: "La mia porta resta aperta"

"La mia porta resta aperta, sono disponibile ad avere scambi e ad ascoltare", così il commissario Ue per gli Affari economici Pierre Moscovici, in conferenza stampa a Bruxelles. Il commissario ha spiegato che la proposta della procedura d'infrazione per l'Italia dipende dal fatto che il nostro Paese non ha  rispettato le regole del debito.
 
Il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis, dal canto suo, ha ribadito: "L'Italia deve riconsiderare la traiettoria del debito, che deve calare".

Gli altri video di Economia