Cassette di sicurezza, Calenda: "Un altro condono. Sono favorevole ad abolizione contante, vale 50 miliardi"

L'ultima proposta del vicepremier Salvini è una nuova "pace fiscale" per far emergere il contante chiuso nelle cassette di sicurezza. "È un altro condono", commenta Carlo Calenda a Circo Massimo, su Radio Capital, "anche noi pensammo di farlo, ma è complicato distinguere quello che è eventuale riciclaggio e quelli che sono soldi messi via, quindi abbandonammo l'idea, a mio avviso giustamente". Ma perché è così difficile immaginare di reintrodurre un tetto severo all'uso del contante? "Io sono favorevole alla riduzione dell'uso del contante, bisogna andare progressivamente all'abolizione", dice l'ex ministro, "porterebbe un recupero potenziale di 50 miliardi di euro".

Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto

Gli altri video di Economia