Tamberi e Jacobs oro nel salto in alto e nei 100 metri: i dieci storici minuti dello sport italiano

Il primo agosto 2021 è una data che entra nella storia dello sport italiano. Per la prima volta, tra le 21.42 e le 21.53 giapponesi, due italiani vincono l’oro nel salto in alto e nei 100 metri. Apre la festa Gianmarco Tamberi nell'alto: a cinque anni dall’infortunio alla caviglia che gli costò l’Olimpiade di Rio 2016, si rifà con gli interessi con una medaglia d’oro ex aequo con il qatariota Mutaz Essa Barshim, suo grande amico. Passano dieci minuti e Marcell Jacobs vince l’oro nei 100 metri. Era già stato il primo italiano di sempre a qualificarsi per la finale. Con il  tempo di 9’’80, che gli è valso l'oro, conquista record nazionale (che già gli apparteneva) e primato europeo della distanza.

Gli altri video di Olimpiadi Tokyo 2020