Il comandante del Noe: le mafie imbottiscono di rifiuti i capannoni abbandonati

Il generale Maurizio Ferla, comandante del Nucleo di tutela ambientale dei carabinieri (più noto come Noe) parla dei rifiuti stipati illegalmente nei capannoni abbandonati a Nordest e dei rapporti tra organizzazioni criminali e colletti bianchi al loro servizio per favorire il ciclo illegale dei rifiuti (video raccolto da Francesco Furlan)

Gli altri video di Atlante criminale veneto