Migliaia di bare nella camera mortuaria di Prima Porta: "Mai visto niente di simile"

Il 19 aprile 2021 nella camera mortuaria di Prima Porta, dove dovrebbero sostare non più di cinque-sei bare, ci sono centinaia di feretri in attesa della cremazione o della tumulazione. “Non sappiamo come fare, siamo costantemente in straordinario ma smaltire il lavoro è quasi impossibile: mancano troppi operai, tra seppellitori e addetti ai forni crematori” dice un lavoratore. Nel video sono ben visibili anche i container frigorifero acquistati da Ama per conservare i corpi, in un primo momento inutilizzabili perché alimentati da corrente industriale.

Gli altri video di Cronaca