La rivincita della pizza romana: "Nella Capitale una diversa per ogni ora"

La pizza romana riscopre il suo orgoglio dopo essere stata considerata per anni la sorella minore della "napoletana". In occasione del Pizza Romana Day, due chef della tradizione romana, Giancarlo Casa (La Gatta Mangiona) e Flavio De Maio (Flavio al Velavevodetto) si sono incontrati per dare vita ad una serata all’insegna dell’impasto "fine, scrocchiarello e h24". "Dalla classica prosciutto e fichi a colazione alla cosiddetta ruota di Pasolini a cena, la pizza romana va bene sempre - ci racconta Giancarlo, il padrone di casa -. La pizza napoletana è sempre quella, la romana puoi portarla farcita a scuola o in ufficio, mangiarla a merenda e a cena. La preferita? "La classica marinara", confessa Flavio, patron dello storico locale di Testaccio.   
 
Di Cristina Pantaleoni

Gli altri video di Cronaca