Il sindaco Giorgio Gori nei panni del cantante: blues in dialetto per promuovere la differenziata a Bergamo

Inedito ruolo per il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, che duetta con il cantautore bergamasco Bepi, alias Tiziano Incani, in una canzone dedicata alla raccolta differenziata e intitolata 'Blüs dol rüt', 'Blues dell'immondizia'. Si tratta di un ironico botta e risposta tra il Bepi, in qualità di cittadino che vuole sapere dove gettare i vari tipi di rifiuti, e Gori che interpreta se stesso, e risponde in alcune parti parlando e in altre cantando.  "L'idea mi sembrava divertente, così mi sono messo a disposizione - ha detto Gori -. Non canto bene come il Bepi e dunque ho sudato sette camicie, ma spero che il brano serva ad aumentare la cultura sulla differenziata per i bergamaschi"."Trattiamo un tema diverso dalla pandemia, sapendo cosa ha rappresentato per il territorio bergamasco - ha spiegato il Bepi -: non è insensibilità, ma il desiderio di poter parlare anche di qualcosa d'altro, di utile per il cittadino".

Gli altri video di Cronaca